Crea sito

Movimento 5 Stelle: Il Programma

Intervento di Beppe Grillo al Teatro Smeraldo, 4 ottobre 2009 – Tutti i libri ei DVD di beppegrillo.it sono disponibili su grillorama.beppegrillo.it
Video Rating: 4 / 5

ITA/ENG “My personal belief is that people are basically very very similar at the core.” “La mia opinione è che le persone sono fondamentalmente molto molto simili alla base.”
Video Rating: 0 / 5

25 commenti su “Movimento 5 Stelle: Il Programma

  • 03/04/2012 alle 11:23
    Permalink

    Spero di no

  • 03/04/2012 alle 11:31
    Permalink

    ORMAI SIAMO IN TANTI!!!!!
    QUESTA VOLTA CE LA FAREMO!!!!
    DOBBIAMO SOLO DARE ASCOLTO A NOI STESSI!!!

  • 03/04/2012 alle 11:52
    Permalink

    Comunque per avere successo ci vogliono, tra le altre, due cose importanti: evitare una qualsiasi forte connotazione ideologica, come del resto è nell’intenzione del movimento stesso. Spesso sento commenti decisamente estremisti e se devo attenermi alle belle idee del programma va bene, ma cose che rievocano fascismo, comunismo eccetera vanno evitate, secondo me. Secondo deve radicarsi nel territorio. La sicilia è un serbatoio di voti, ma li è semi sconosciuto il movimento!

  • 03/04/2012 alle 12:28
    Permalink

    Sui due mandati massimi. In realtà, credo, che quello che debba essere combattuto è il politico, di qualsiasi colore, che si “incancrenisce” nella politica e ne fa di essa il suo mestiere, non apportando nulla in termini di scelte a beneficio dei più. Questa razza va estinta! però non so se sia efficace che, poniamo anche in mancanza di un ricambio valido, chi ha fatto delle cose ottime per due anni, debba lasciare perché scritto sulla carta…a meno di una forte partecipazione politica interna

  • 03/04/2012 alle 13:10
    Permalink

    Ragazzi, fatelo! Diamogli una possibilità! Magari una volta saliti ce la metteranno nel culo….ma fino ad ora cosa hanno fatto le persone al governo??

    I support M5*!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • 03/04/2012 alle 13:30
    Permalink

    il mio sostegno pieno al movimento, però ci sono dei punti delicati che sono in grado di smuovere elettorati in massa o di far cadere governi. Mi riferisco ad esempio ai temi etici. Ma il problema si può risolvere con i referendum. Sarei contento se il m5s governasse il paese, i giovani, come me, però questo meccanismo del referendum deve essere garantito nelle questioni capaci di spaccare l’opinione pubblica in due.

  • 03/04/2012 alle 13:52
    Permalink

    *** TOGLIETE DALLE BANCHE TUTTI I SOLDI CHE VI SONO RIMASTI !!! ***

    Se proprio non ne potete fare a meno di avere un conto corrente bancario o postale, LASCIATE SUL CONTO SOLTANTO € 5,00 (cinque) !!!
    Questa E’ L’UNICA ARMA PACIFICA CONTRO QUESTO SISTEMA CORROTTO !!
    FATELO IMMEDIATAMENTE ed i vostri figli vi ringrazieranno in eterno !!
    CHI TOGLIE I SOLDI DAI CONTI CORRENTI BANCARI E POSTALI
    E’ IL NUOVO PARTIGIANO ITALIANO !!

    ***  DIFFONDETE QUESTO MESSAGGIO IN TUTTI I MODI !! ***

  • 03/04/2012 alle 14:51
    Permalink

    SI,IL M5S DEVE ANDARE AVANTI.

  • 03/04/2012 alle 15:18
    Permalink

    Votate M5* e mandiamoli a casa sti ladri del cazzo!

  • 03/04/2012 alle 15:57
    Permalink

    Io spero che anche solo il programma stato-cittadini si riesca a fare! Già quello spazzerebbe via la mediocrità che ci governa da anni senza favorire in nulla i cittadini!

  • 03/04/2012 alle 16:49
    Permalink

    Be ma infatti sono punti ancora in discussione. Ma ad ogni modo già solo con un rapporto stato-cittadino veramente democratico come proposto tutto potrebbe essere discusso seriamente e deciderebbero i cittadini informati.

  • 03/04/2012 alle 17:12
    Permalink

    condivido tutto fuorché alcuni punti, come il pregiudizio sulla presunta inutilità del ponte sullo stretto: se ci fosse non resterebbe un’infrastruttura inutilizzata come invece lo sono tante cattedrali nel deserto (vedi aeroporto di comiso). Altro discorso è che adesso non è possibile farlo per ragioni di $, nonché per il troppo malaffare che ci gira attorno e su questo sono d’accordo. Comunque una possibilità (e se va bene anche di più) mi sembra doverosa!

  • 03/04/2012 alle 17:56
    Permalink

    tutto ok. solo come abbia potuto credere in obama proprio non me lo spiego.

  • 03/04/2012 alle 18:43
    Permalink

    Grillo Non si candida, stai tranquillo. 

  • 03/04/2012 alle 19:31
    Permalink

    OBAMA VI RICORDO HA AVALLATO GLI AIUTI DI SOLDI PUBBLICI ALLE BANCHE . STIAMO ATTENTI

  • 03/04/2012 alle 19:44
    Permalink

    hai no ragione.. di più.. tutti i partiti sono uguali.. l’unico che almeno professa bene è quello di grillo quindi votiamo il movimento!

  • 03/04/2012 alle 20:21
    Permalink

    M5* è l’unica speranza…

  • 03/04/2012 alle 20:57
    Permalink

    io voto M5*, provo a dargli una possibilità … nel caso in cui sia una ‘bidonata’ non abbiamo nulla da perdere …

  • 03/04/2012 alle 21:46
    Permalink

    1) E’ già stato in galera per questo. Ha scontato la sua pena. 2) Omicidio colposo significa involontario. Non voleva uccidere nessuno sicuramente. 3) Coerentemente col suo pensiero, dato che è stato condannato, ha dichiarato in più occasioni che non si candiderà mai alle elezioni politiche.

  • 03/04/2012 alle 22:15
    Permalink

    grande Grillo

  • 03/04/2012 alle 22:28
    Permalink

    IO NON VOGLIO UN CONDANNATO IN CASSAZIONE PER OMICIDIO COLPOSO PLURIMO!!!! GRILLO VAI VIA!!!! IN GALERA!!!

  • 03/04/2012 alle 23:11
    Permalink

    non concordo

  • 03/04/2012 alle 23:49
    Permalink

    Bellissimo Programma.. Prossime elezioni Movimento 5 stelle.

  • 04/04/2012 alle 00:46
    Permalink

    lo dice e lo ha sempre detto… hai mai sentito parlare di signoraggio??? Ecco questo è alla base del debito…

  • 04/04/2012 alle 01:08
    Permalink

    Mi riferisco al sistema del debito che è ben diverso

I Commenti sono chiusi.