Safe House – Nessuno è al sicuro – Trailer italiano ufficiale

Safe House - Nessuno è al sicuro - Trailer italiano ufficiale

Il trailer italiano di Safe House – Nessuno è al sicuro, il nuovo thriller con Denzel Washington, Ryan Reynolds, Vera Farmiga, Brendan Gleeson e Sam Shepard. Al cinema nel 2012. Safe House – Nessuno è al sicuro: dal 2 marzo 2012 al cinema. Pagina Facebook: www.facebook.com Twitter: twitter.com La storia è incentrata sulla figura del custode di una casa segreta adoperata dalla CIA per nascondere i testimoni. L’uomo si ritrova a dover aiutare un criminale, Denzel Washington a sfuggire a coloro che vogliono eliminarlo per evitare che parli, dopo che l’abitazione in cui si nascondeva è stata distrutta
Video Rating: 5 / 5

Precedente L'altra faccia del diavolo - Trailer italiano ufficiale Successivo Ma Long vs Joo Se Hyuk[Final Hungarian Open 2012]

25 thoughts on “Safe House – Nessuno è al sicuro – Trailer italiano ufficiale

  1. clanSam90 il said:

    @eccomi2007 In italia uscira il 02 / 03 / 2012 , sara un file spettacolare :) :) :)

  2. frenk19941 il said:

    @gfulci la musica è no church in the wild kanye west ft jayz

  3. sum41414189 il said:

    @scialala1 Kanye West, Jay-Z featuring Frank Ocean – No Church In The Wild

  4. zinbledy il said:

    Denzel Washington è il master dei attori nn c’è film suo ke nn mi sia piaciuto …i suoi film sono una garanzia …

  5. nemicopubblico97 il said:

    denzel washington è straordinario in qualunque suo film

  6. alabama87 il said:

    @lKOKOLIZO da notare che quando in italia esisteva il cinema di genere, prima che cominciassimo a ritenerci troppo bravi per abbassarci a quei livelli, avevamo anche un cinema d’autore estremamente prolifico, con de sica, antonioni, fellini, oltre a quelli specializzati nei vari generi, come argento, di leo, fulci. persone ammirate in tutto il mondo. oggi abbiamo invece pochissimi bravi autori (avati, sorrentino, ecc) e una marea di spocchiosi registucoli insignificanti. eppure abbasso i generi.

  7. alabama87 il said:

    @lKOKOLIZO quello che dicevo è che un termine come ”americanata” non significa un beneamato cazzo, perchè per ”americanate” si intendono in genere i film americani d’azione (tra i quali ci sono veri e propri capolavori, vedi heat la sfida, die hard, con air, predator, terminator) che costituiscono circa il 10% della cinematografia usa di ieri e di oggi. cinematografia che invece costituisce, praticamente da sola 3/4 del patrimonio cinematografico mondiale.

  8. alabama87 il said:

    @lKOKOLIZO e i drammoni sociali a cui facevo riferimento, che costituiscono circa il 90% dell’attuale cinematografia italiana non sono niente. non sono film di genere e non sono film d’autore. sono filmetti noiosi, triti e ritriti e tutti uguali, fatti da registi mediocri e senza fantasia che pretendono di essere autori. e di norma sono talmente autoriali che fanno un film e poi spariscono nel nulla. però loro non si sporcano le mani con il cinema di genere. no, no. loro sono troppo bravi.

  9. alabama87 il said:

    @lKOKOLIZO invece secondo me il VERO CINEMA è composto dai film di genere e dai film d’autore. questo, che tu tanto denigri, non è altro che un film di genere. nulla di male. nessun autore può definirsi tale se non si è mai confrontato con il cinema di genere. tutti i veri registi ci sono passati, da john houston a stanley kubrick, da michael mann a luc besson, da wim wenders a ridley scott. in italia il cinema di genere non esiste. è stato ucciso.

  10. lKOKOLIZO il said:

    @alabama87 Io preferisco quei film, il vero cinema, piuttosto che i film da cinepanettone e le americanate.varie.

  11. freddie1989H il said:

    denzel the best actor ever!!!!!!!!!amazing film……

  12. superpolo44 il said:

    Kanye West, Jay-Z featuring Frank Ocean – No Church In The Wild…AMAZING!!!

  13. pietroischia il said:

    il film…nn so s e sara la solita minestra…ma Denzel sara straordinario ..gia lo so…tic -tap…tic tap

  14. alabama87 il said:

    @lKOKOLIZO mettici il termine che vuoi, stai comunque parlando di aria fritta visto che il film non l’hai visto. cmq è vero, amore e morte sono due temi ricorrenti. fin dai tempi delle tragedie greche. eros&thanatos. allora forse anzichè americanata dovremmo dire ”grecata”… no, però hai ragione. che palle il cinema d’azione. molto meglio un bel dramma sociale italiano dove si racconta la storia di un operaio precario che non guadagna e la sua famiglia piange finchè alla fine si suicida.

  15. JollyJKr il said:

    Denzel Washington è un Boss!! il mio attore preferito!

  16. lKOKOLIZO il said:

    @alabama87 allora è giusto puttanata e basta?, o magari ci mettevo stronzata,cazzata, porcata. Sono sempre gli stessi film con gli stessi attori, ecc. Ormai si distinguono bene questi film americani, a me gia annoiano, ma al “grande” pubblico piace ancora, si accontentano di qualche scene d’azione e sesso senza contenuti.

I commenti sono chiusi.